Coaching

Cosa è

“In generale, si definisce coaching il processo attraverso il quale si aiutano individui e gruppi di persone a raggiungere il massimo livello delle proprie capacità di performance […]

Le metodologie di coaching sono orientate al risultato, piuttosto che centrate sul problema. Tendono ad essere fortemente centrate sulla soluzione, ad incentivare lo sviluppo di nuove strategie di pensiero e di azione, piuttosto che cercare di risolvere problemi e conflitti del passato.”

In definitiva il coach è il professionista che sostiene in modo decisivo il suo cliente (cochee) a produrre risultati e a portare più soddisfazione e qualità nella propria vita personale e professionale. È colui che affianca chi richiede il suo intervento per aiutarlo ad esaminare la sua situazione attuale (situazione di partenza), definire gli obiettivi (situazione desiderata) e infine a elaborare e applicare un piano d’azione che li colleghi. Il coach lo fa aiutando il cochee a individuare le risorse più funzionali già in suo possesso e contemporaneamente a ridurre le possibili interferenze che influenzano negativamente la performance.

Uno studio dell’International Personnel Management Association ha rilevato che: “la formazione migliora la produttività mediamente del 22%, con l’intervento del coaching si raggiunge l’88%”

Fonte: Financial Times, maggio 2002.


Life Coaching

Dettaglio

Sport Coaching

Dettaglio

Business Coaching

Dettaglio

Executive Coaching

Dettaglio

Corporate Coaching

Dettaglio

Career Coaching

Dettaglio

Obiettivi e aree di intervento del Business, Executive e Corporate coaching

  • valutare o rivalutare gli obiettivi aziendali;
  • identificare nuovi obiettivi aziendali;
  • definire o ridefinire tattiche e strategie;
  • individuare e valutare, in funzione degli obiettivi, le potenzialità della struttura aziendale: persone, mezzi economici, spazi, organizzazione, processi;
  • gestire il cambiamento;
  • migliorare le prestazioni;
  • allineare vision, mission e valori e diffonderli all’interno dell’azienda;
  • gestire un corretto flusso di informazioni dei vari livelli aziendali;
  • sviluppare le abilità personali e professionali;
  • sviluppare la leadership;
  • migliorare gli skill negoziali;
  • migliorare gli skill relazionali;
  • migliorare le abilità comunicative;
  • sviluppare la motivazione;
  • migliorare i processi di delega;
  • organizzare e condurre riunioni;
  • condurre colloqui personali con dipendenti e collaboratori;
  • ottimizzare le abilità di team building;
  • creare gruppi di lavoro interdipendenti;
  • evitare i conflitti di opinione;
  • sviluppare un nuovo time management;
  • generare un consenso condiviso;
  • aumentare le vendite;
  • fare business planning;
  • aumentare la produttività;
  • aumentare la profittabilità;
  • aumentare l’efficacia personale;
  • sviluppare i requisiti del business e del ruolo;
  • ridisegnare il proprio ruolo professionale;
  • trovare un equilibrio tra vita professionale e personale;
  • migliorare le relazioni interpersonali;
  • risolvere i conflitti;
  • prendere coscienza del proprio stile di management e di quello delle altre persone.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi